Cos'è la moda?
Tutte noi sapremmo più o meno e comunque rispondere alla domanda, tuttavia sento il bisogno di esprimere un certo malessere che provavo in passato quando passeggiavo per le vetrine del centro; negozi per altro elegantissimi, curatissimi e raffinati, molto chic, da sogno, eppure guardando la gente comune, me, chi mi stava intorno, i passanti, notavo un modo di vivere l'abito che non era per niente comparabile col carisma che usciva, forzosamente espresso, dai modelli o dai grandi cartonati in vetrina, nelle gigantografie. Come mai?
Cerchiamo di capirlo:
Conosciamo espressioni oramai quasi abusate come Vestire Alla Moda, oppure Essere Fashion, ma anche espressioni più tecniche come Anticipare la Tendenza, Conoscere il Mood, o molto più popolari come essere o vestire Trendy, in francese A la page. Cos'hanno in comune tutte queste frasi? Semplicemente si riferiscono ad un grande numero di Utenti, ad un gruppo eterogeneo di persone tutte accomunate però dal senso di Divinazione nei confronti di ciò che viene loro presentato come al di sopra, più in alto, elevato (economicamente, socialmente, culturalmente, esteticamente).
Fortunatamente ci sono anche persone che indossano la propria personalità, che vestono il proprio stile, che abitano il proprio carattere proprio come fossero Dentro ad un abito: stanno dentro cioè al proprio modo di essere e lo sanno fare con consapevolezza, in francese, con charme; queste persone sono come tutti noi, ma sembrano avere una marcia in più: uno stile personale.
Vedete? La differenza è davvero grande! Al tempo stesso così sottile ... si chiama coraggio: devi avere il coraggio di esprimere (dal greco spingere verso l'esterno) te stessa, la tua bellezza, il tuo lato più fascinoso, quello che sai per esperienza essere il tuo meglio.
Quindi in assoluto, evitiamo di sentirci intimidite dai Grandi Cartonati, non serve a nulla e intacca la propria autostima: consideriamo invece semplicemente che ora noi valiamo di più, ora abbiamo il nostro stile e se vogliamo vestire originale, su misura, in modo raffinato, elegante, ricercato, ora abbiamo tutto lo charme di cui abbiamo bisogno, perché ci viene da dentro. Io sono qui per questo e sono con te, insieme diamo luce e colore alla Tua Personalità Unica.
Ricorderò per questo sempre mia mamma: semplice e sobria ma piena di fascino.
 

Sarta Sposa Bologna

Cosa so fare oggi, partendo dall'inizio.
Dopo aver frequentato con successo la Scuola Superiore di Specializzazione nel settore della moda e fino alla maturità che conseguo con ottimi voti, si evidenzia fin da subito una spiccata attitudine e predisposizione all'Alta Sartoria, al dialogo con il pubblico, all'ascolto delle necessità altrui, quindi alla capacità di sintesi necessaria a mettere su carta all'istante le richieste; così, partendo da un minimo di linee guida, già vedere una prima stesura in diretta, già da subito poter apportare tutti i ritocchi e le Personalizzazioni secondo il gusto e lo stile del cliente.
Mi sento matura e impaziente di misurarmi con il lavoro vero e proprio, così mi lancio nelle mie prime esperienze lavorative da dipendente negli atelier specializzati in abiti da sposa; nel breve giro di tempo di un anno, mi rendo conto che ho capacità inespresse e che ho molto di più da dare al pubblico: questo ruolo da dipendente già lo sento troppo stretto: ho dentro una grande voglia di espansione, di esplorare il mercato in prima persona, di confrontarmi con l'artigianato e di lasciarmi alle spalle un lavoro troppo standardizzato, poco creativo, troppo commerciale e di bassa qualità.
Così, partecipo ad un corso semestrale dedicato ai nuovi imprenditori, uno di quelli che beneficiano del sovvenzionato statale. Continua ›
 
ND web design Bologna
realizzazione siti web